Studi 14: La Tuscia pontificia nel medioevo

I saggi raccolti dagli autori in questo volume interessano la storia medievale della Tuscia pontificia, espressione con cui si ha riferimento in questa sede ai territori dell’alto Lazio sottoposti alla dominazione temporale dei papi ed organizzati, con altri, a partire dal Duecento, nella provincia pontificia del Patrimonio di S. Pietro in Tuscia.

Il libro è articolato in due distinte sezioni. Nella prima, dedicata a “Politica, amministrazione e territorio”, si affronta la questione dei rapporti fra autorità papale e forme di governo locale fra Due e Quattrocento, con speciale attenzione per la genesi della città di Viterbo, le sue istituzioni comunali, l’assetto finanziario delle comunità. La seconda sezione verte su “Agricoltura, paesaggi e lavoro” e ospita una serie di saggi dedicati ai settori di maggiore evidenza dell’economia agro- pastorale della Tuscia (cerealicoltura, viticoltura, allevamento), alle risorse del territorio e all’organizzazione del lavoro. Soprattutto i contributi riuniti in questa seconda parte sono frutto della nuova temperie storiografica che, a muovere dagli anni ’70 del secolo scorso, intervenne a caratterizzare per larga parte gli studi me- dievistici nel nostro Paese, introducendo nel campo d’osservazione dello storico settori di indagine in precedenza poco frequentati.

 

Studi 14
2016
Alfio Cortonesi, Angela Laconelli
ISBN  978-88-95368-26-9
21x 15 x 2,5 cm, pp. 387, b/n, brossura
Prezzo: € 30,00