Il lavoro delle donne nel Medioevo

Desideriamo augurare a tutti i nostri soci, amici e sostenitori un buon primo maggio con un articolo di Paolo Cammarosano sul lavoro delle donne nel Medioevo. Buona lettura! La Bibbia è stata di gran lunga la fonte più importante per le arti figurative medievali. Uno dei soggetti più frequenti è la cacciata di Adamo ed…

Una introduzione al Patriarcato di Aquileia – I parte

In vista della Giornata CERM del 5 maggio 2019, dedicata al Patriarcato di Aquileia, pubblichiamo un articolo di Paolo Cammarosano che introduce all’argomento.      L’anno prossimo si potrà celebrare il sesto centenario dell’ingresso del Patriarcato di Aquileia nel dominio della Repubblica di Venezia. E quando fra l’estate e l’autunno del 1420 si ebbe quell’evento, e…

Una introduzione al Patriarcato di Aquileia – II parte

Pubblichiamo la seconda parte dell’articolo di Paolo Cammarosano sul Patriarcato di Aquileia. La complessità della posizione dei patriarchi e la problematicità della loro collocazione patriarchi nei conflitti tra Chiesa ed Impero vennero in piena luce nei decenni centrali del secolo XII, al tempo dei lunghi patriarcati di Pellegrino e del suo successore Ulrico II (1161-1182). Mentre Pellegrino rimase nella sostanza un fedele di…

Notre-Dame

L’incendio che ha colpito Notre-Dame di Parigi lunedì 15 aprile ha gettato i Francesi e molte persone nel mondo nello stupore e la costernazione. Immediatamente, molti colleghi medievisti sono stati invitati ad esprimersi nei media sulla storia del monumento, sulle scelte per la ricostruzione, sulla situazione del patrimonio in Francia. Allo stesso tempo, i recuperi…

Aspettando la Giornata CERM del 7 aprile: approfondimento sui Longobardi

Continuiamo i nostri approfondimenti sui Longobardi per introdurre il pubblico alla Giornata CERM del 7 aprile 2019. Questa volta pubblichiamo un pezzo di Paolo Cammarosano. L’espansione longobarda in Europa è la terza e ultima delle grandi migrazioni dei popoli germanici verso occidente. Quando entrarono in Italia, nel 568 o 569, i Longobardi avevano alle spalle…