Castello di Poppi: “Dante Alighieri, un grande escluso tra gli esclusi”

Il Comune di Poppi (AR) ospiterà dal 23 al 25 luglio un convegno di studi internazionale dedicato alla figura di Dante Alighieri, dal titolo “Dante Alighieri, un grande escluso tra gli esclusi”. Ecco il programma: Venerdì 23 – Castello di Poppi (AR)h. 16: “Un problema attuale”, F. Canaccini, R. Nencini, M. Ambrosini Sabato 24 –…

25 marzo 2021: un nuovo Dantedì

di Paolo Cammarosano Dante Alighieri pensava ai settanta anni come orizzonte normale di una vita umana. Ma non ne aveva ancora compiuti sessanta quando venne a morte, a Ravenna, alla metà di settembre del 1321. Era nato a Firenze nel 1265 e trascorse in questa sua patria la maggior parte della vita, cioè trentasette anni.…

13. Dante nella prima generazione del Trecento

Le vicende di guerra che ho esposto nel capitolo precedente non riassumono la storia della prima generazione del Trecento, che fu l’ultima generazione nella vita di Dante. Anche rimanendo in un primo momento in Firenze e in Toscana, occorre aprire lo sguardo su importanti questioni, prima di allargare il discorso oltre la Toscana e prima…

11. Dante e Dino Compagni

Un confronto tra la Commedia di Dante e la Cronica di Dino Compagni non è proponibile data la diversità strutturale delle opere, una di altissima poesia, l’altra di grande capacità di narrazione storica. Tuttavia la prossimità biografica e di esperienze istituzionali dei due, il comune ancoraggio alle vicende di Firenze e importanti analogie nell’atteggiamento politico…

10. Le guerre di Toscana. La seconda metà del Duecento

     Con la metà del Duecento entriamo in un periodo del quale Dante ebbe conoscenza per una tradizione orale molto vicina a lui e infine, nell’ultima generazione del secolo, per esperienza personale diretta. Visse infatti in questo periodo la gran parte dei personaggi nominati nella Commedia, come dirò in un capitolo successivo. Si capisce che…